Attualità Modica

Il cioccolato di Modica Igp entro l'autunno, sarà il primo in Europa

Oggi gli artigiani di Modica propongono circa 40 tipologie, anche salate, con percentuali di cacao che oscillano da quota 50% fino al 95%.

Modica - La pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'unione europea della domanda di registrazione IGP è avvenuta l'8 maggio e nessuna obiezione è stata sollevata dagli altri memebri dell'UE. Se le cose resteranno così, il cioccolato di Modica sarà il primo ad avere avuto il riconoscimento Igp in Europa. La Commissione regolamenti dovrebbe quindi procedere con la registrazione del nome "Cioccolato di Modica" a Indicazione geografica protetta entro l’autunno.

Un cioccolato sicuramente unico, che si distingue dal resto delle produzioni per la granulosità, la purezza e le proprietà nutrizionali. Un percorso, quello per il riconoscimento Igp, avviato nel 2017. Questo è il primo via libera della Commissione Ue.

La caratteristica del cioccolato di Modica, come si diceva,  è la granulosità dalla lavorazione a basse temperature; la pasta viene sciolta a 45 gradi mentre lo zucchero scioglie a 80 gradi. Nel cioccolato di Modica perciò non si fonde lo zucchero. Oggi gli artigiani di Modica propongono circa 40 tipologie, anche salate, con percentuali di cacao che oscillano da quota 50% fino al 95%.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg