Attualità Ragusa

Cassì: inatteso il blocco dei fondi per la riqualificazione delle periferie

Oggetto di un emendamento approvato ieri in Senato all’interno del decreto Milleproroghe.

Ragusa - A pochi giorni dalla firma della convenzione tra Comune di Ragusa, Regione siciliana e RFI per la realizzazione della metropolitana di superficie, piomba  inattesa la notizia del blocco dei fondi della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione delle periferie, oggetto di un emendamento approvato ieri in Senato all’interno del decreto Milleproroghe.

“Un provvedimento grave ed incomprensibile  – dichiara il sindaco di Ragusa Giuseppe Cassì – che lascia sconcertati: si mette a rischio la realizzazione di opere strategiche ormai  in stato avanzato di progettazione, per le quali si sono spese già risorse ed energie, e con un colpo di spugna si vanificano aspettative di sviluppo e di crescita attese da anni. La sospensione del finanziamento che mette a rischio l'opera infrastrutturale più importante da  decenni di Ragusa, coinvolge oltre 100 comuni, e saremo al fianco dell'ANCI nell'azione di sensibilizzazione e di protesta che auspichiamo possa indurre il Governo nazionale  a  ritirare l'emendamento prima del passaggio del decreto alla Camera previsto in settembre”.