Giudiziaria Santa Croce Camerina

Sarà effettuata sabato l'autopsia sui corpi di Francesco e Mirko

Attualmente i due corpi sono all'obitorio del cimitero comunale.

Santa Croce Camerina - Sarà effettuta sabato mattina l'autopsia sui corpi di Francesco Arrabito e Mirko Sokmani, i due ragazzi morti ieri mattina a causa di un incidente stradale. Ancora tutta da chiarire la dinamica dell'incidente: i due ragazzi, a bordo di un motorino, sono andati a impattare contro un camion fermo, parcheggiato, sul ciglio della strada. Saranno gli inquirenti a far luce sulla dinamica dell'incidente.

Intanto, a Santa Croce Camerina c'è ancora sgomento e incredulità per la morte dei due ragazzi: Francesco avrebbe dovuto frequentare il quinto anno dell’istituto Alberghiero di Modica, quello del diploma, mentre Mirko era da un paio di giorni in prova in una pizzeria di Punta Secca. I corpi dei due giovani, rispettivamente 18 e 19 anni, al momento si trovano nella cella frigorifera dell’obitorio comunale, al cimitero.

L’ispezione cadaverica, che sarà presa in carico dal medico legale Giuseppe Iuvara, è stata predisposta dal sostituto procuratore Francesco Riccio. Ancora da stabilire la data del funerale ma il sindaco di Santa Croce ha già fatto sapere che sarà dichiarato, per quel giorno, il lutto cittadino.