Attualità Modica

600 euro di multa a chi fa discariche abusive a Zappulla e Maganuco

Anche i rifiuti hanno un nome e un cognome, e così è stato possibile risalire ai responsabili

Modica - La polizia locale di Modica ha denunciato due imprenditori, uno di Modica ed un altro di Ragusa, per discariche abusive costituite da rifiuti provenienti dalle rispettive attività. Nel caso dell'imprenditore modicano, è stata individuata una discarica abusiva in Contrada Maganuco, dov'erano abbandonati al suolo in modo incontrollato rifiuti costituiti da imballaggi di plastica, cassette di legno, nelle vicinanze della postazione di cassonetti della raccolta differenziata, allocata nei pressi dell'ingresso posteriore dell'azienda. Nel secondo caso, il reato è stato commesso da un'azienda catering che aveva abbandonato in Contrada Zappulla diverse scatole di bottiglie in vetro vuote, diversi sacchi di plastica neri contenenti rifiuti e resti di cibarie, diversi menu riportanti i nomi degli sposi e la data della cerimonia nuziale, oltre a rifiuti vari.
Sono state cinque questa settimana le sanzioni comminate da persone che hanno violato il codice ambientale, individuate attraverso gli impianti di videosorveglianza con la collaborazione dell'Ufficio Ecologico del Comune e dell'azienda Igm. Si tratta di sanzioni pesanti che ammontano a 600 euro.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg