Cronaca Pozzallo

Migrante punta pistola a titolare chalet, prende i soldi e fugge in Bmw

Nessuna traccia del rapinatore

Pozzallo - E' successo la notte di San Lorenzo, lungo uno dei lidi della costiera pozzallese. Uno straniero, a quanto pare migrante, ha puntato una pistola in viso a un dipendente di uno chalet, chedendo il contante custodito nella cassa. Il cassiere ha preso il denaro cash e lo ha dato in mano al malvivente, che, arraffato il bottino, è fuggito a bordo di una Bmw. E' probabile che lo straniero fosse sotto effetto di sostanze stupefacenti, stando alla testimonianza di quanti hanno assistito al fatto delittuoso. Magro il bottino, appena duecento euro.