Giudiziaria Vittoria

Vittoria, discarica, indagato ex sindaco Pippo Nicosia, e Manno

C' Fulvio Manno, ex presidente dell'Ato

Vittoria - Tra i 14 ex amministratori del Comune di Vittoria e dell'Ato Ambiente Ragusa che hanno avuto notificato dalla procura di Ragusa la chiusura delle indagini per la gestione 'post mortem' della discarica comprensoriale Pozzo Bollente di Vittoria, vi sono Fulvio Manno, ex presidente dell'Ato e già commissario straordinario della Provincia di Ragusa, l'ex sindaco di Vittoria Giuseppe Nicosia, gli ex presidenti dell'Ato Giancarlo Migliorisi e Giovanni Vindigni e diversi dirigenti del settore ecologia del Comune di Vittoria. L'indagine è svolta dalla Polizia provinciale e coordinata dal sostituto Gaetano Scollo. Manno conferma al quotidiano La Sicilia di Catania di aver avuto notificato la chiusura delle indagini e di aver nominato suo legale di fiducia l'avvocato Michele Sbezzi del foro di Ragusa: "Sono molto meravigliato. Perché durante i miei 5 mesi di gestione all'Ato Ragusa ho fatto molto per la messa in sicurezza della discarica di Vittoria. Il progetto affidato a trattativa privata alla ditta Icom dell'imprenditore Bramini, come a tutti noto poi fallito per mancanza di liquidità, lo abbiamo avviato noi pagando anche il primo stato dei lavori. Poi i Comuni non ci hanno consentito più di lavorare per mancanza di soldi e tutto s'è fermato".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif