Cronaca Vasto

Ritrovata la mamma di Selvaggia Lucarelli

La giornalista, in vacanza in Perù, aveva lanciato un appello su Facebook per ritrovare la madre Nadia, sparita da un ospedale a Vasto

Vasto - E' stata rintracciata e sta bene la madre di Selvaggia Lucarelli: la giornalista nella serata di lunedì aveva pubblicato su Fb un appello dopo che la madre, Nadia Agen, 75enne malata di Alzheimer, era scomparsa durante una visita all'ospedale di Vasto. La donna è stata rintracciata nella mattinata di martedì grazie all'intervento di un elicottero dei vigili del fuoco.

La giornalista, in vacanza in Perù, aveva lanciato un appello su Facebook per ritrovare la madre Nadia, sparita da un ospedale a Vasto. 

Tutto è cominciato lunedì 13 agosto. Dal Perù in cui si trova in vacanza, la giornalista ha lanciato l’allarme sul suo seguitissimo profilo Facebook: “Ho un annuncio importante. Mia mamma è in Abruzzo, a Vasto. Oggi pomeriggio alle 14 è andata all’ospedale del centro di Vasto perché si era fatta male a un gomito. L’hanno fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato”.

La donna soffre di Alzheimer, come precisa la giornalista, e questo ha fatto preoccupare non poco: “Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita. Soffre di Alzheimer, non si era mai persa. Le telecamere hanno visto mia mamma uscire dall’ospedale alle 14,10. Poi mi sono arrivate varie segnalazioni, le ultime due in via Luigi Cardone località Sant’Antonio alle 15,20 circa, quindi a 2 km circa dall’ospedale. Da quel momento nessuno l’ha più vista. Era comunque la strada per Cupello (dove abbiamo una casa), quindi ha tentato di tornare a casa. Se avete segnalazioni, scrivetemi”.

E aggiungeva nel post: “Al momento la stanno cercando polizia, carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile, privati cittadini. Contiamo di trovarla, ritengo sia rimasta in zona Sant’Antonio, ma le ore passano”. All’appello hanno risposto in migliaia, utenti che hanno condiviso oltre 26mila volte il post. Più di 4mila i commenti, alcuni dei quali segnalavano la presenza della donna in città. Selvaggia ha seguito passo passo le segnalazioni, rispondendo punto per punto.

Dopo un giorno di ansia, ora il nuovo post di Selvaggia su Facebook, che tranquillizza finalmente tutti: la mamma è stata ritrovata e sta bene. Scrive infatti la giornalista: “Mia madre è stata ritrovata ora dall’elicottero dei vigili del fuoco, era nei pressi di Monteodorisio camminando nelle campagne. Sta bene. Grazie a tutti. In modo particolare ringrazio i sindaci di Vasto e Cupello, la polizia, il maggiore Consales dei carabinieri (e i carabinieri tutti), le squadre della protezione civile, i volontari delle squadre cinofile, l’assessore Silvio Paolucci e soprattutto i vigli del fuoco credo del comando provinciale di Chieti che l’hanno trovata. (ringrazio Igor, il pilota!). Dimentico senz’altro qualcuno, mi scuso, ma è stata una lunga notte”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif