Cronaca Catania

Post Ferragosto, Catania flagellata dal maltempo

Maltempo previsto anche domani

Catania - Catania (ma un po' tutta la Sicilia), ancora una volta nella morsa del maltempo. La scorsa notte, la cittadina etnea è stata flagellata da violenti temporali che hanno creato allagamenti, fiumi d'acqua nelle strade e disagi notevoli. Nel catanese, infatti, è esondato il torrente Sbardalasino. L’acqua ha invaso mille metri di strada (tra il chilometro 7 e l’8) della statale 228 "Di Aidone", bloccando provvisoriamente il traffico. Sul posto è presente personale dell'Anas, che ha attivato indicazioni per percorsi alternativi.

A Giarre le piogge hanno sgretolato ampie porzioni di asfalto, in particolare in via Ungaretti, all'ingresso sud della città. Allagamenti sono stati segnalati anche a ridosso della barriera autostradale in via Luminaria. Anche sull'autostrada Catania-Messina numerosi allagamenti, ed in particolare nel tratto tra Giarre e Acireale, che stannno provocando forti rallentamenti.

Stamani, sempre a Giarra, una tromba d'aria ha spazzato via alcuni pali delle luminarie artistiche, precipitando da un'altezza di tre metri sul tetto di due auto in sosta. Per fortuna, non ci sono feriti.
Secondo le ultime previsioni meteo, il maltempo interesserà la Sicilia soprattutto oggi e domani.