Appuntamenti Ragusa

Notti al castello di Donnafugata, il programma

Tra il 27 agosto al 9 settembre prossimo.

Ragusa - L'evento culturale “Notti al Castello di Donnafugata”,  kermesse ideata e diretta da Amedeo Fusco e patrocinata dal Comune, torna dopo quattro anni di pausa ad animare l'antico maniero nelle serate del periodo compreso tra il 27 agosto al 9 settembre prossimo.
Previsti infatti, dalle 21 all'una di notte, diversi spettacoli itineranti a ciclo continuo con  musica classica, folk, danza, teatro e arte curati dal direttore artistico dell'evento Fabrizio Arestia. Gli organizzatori di questa V edizione hanno voluto fare le cose in grande predisponendo un  ricco programma. Sono stati coinvolti ben ventisette  artisti iblei che esporranno le loro opere d'arte che faranno da cornice ai diversi spettacoli compreso il teatro di narrazione con il “cuntastorie” Giovanni Virgadavola.

Ad animare le serate sarà Amedeo Fusco che accompagnerà il pubblico in un viaggio immaginario attraverso le note, i colori, la storia del Castello. Nel cortile centrale risuoneranno le note della musica classica con Giuseppina Torre, Dario Adamo, Adriano Gulino, Pietro Giunta. Ad esibirsi saranno anche il Sonoro Duo Artist, la Corale Polifonica "Libere Armonie" di Rosolini, il Coro "Jubilate Gentes" di Vittoria. Alla musica folk sarà riservato, invece, il secondo cortile con le esibizioni di Fiammetta Poidomani, il Duo Coppola, Francesco Vitale e Barbara Linguanti.

L'Amministrazione comunale ha concesso il patrocinio alla manifestazione “Notti al Castello” - dichiara l'assessore al turismo e spettacolo Raimonda Salamone – in quanbto ha ritenuto che questo evento contribuisca a valorizzare il Castello di Donnafugata che ben si presta ad ospitare diverse attività culturali, come ad esempio mostre d'arte, spettacoli di musica classica e folk, Se poi le stesse iniziative vengono proposte nelle serate estive all'interno di un'affascinante antica dimora nobiliare,  è certamente un modo per  richiamare il pubblico delle grandi occasioni”.
Ogni ciclo di spettacoli avrà una durata di circa un’ora. L’ingresso
sarà consentito fino alle ore 24.15. Previsto il pagamento di un ticket fissato in  € 6.