Attualità Ispica

A Ispica nasce Valìa, un progetto per la città

Voglia di Ispica

Ispica - Il progetto “VALÌA – Voglia di Ispica” nasce dal confronto costante di un gruppo di cittadini ispicesi circa le difficoltà, le possibili soluzioni, e le prospettive della loro città. La scelta del nome non è casuale: « valìa » è un termine del dialetto siciliano, traducibile in « volontà, inclinazione, voglia ».
Sono, infatti, la voglia di mettersi in gioco ed il desiderio di spendersi per la propria città le fondamenta su cui poggia il progetto “VALÌA”, il cui preminente obiettivo è quello di risvegliare nel cittadino ispicese il senso di appartenenza alla propria comunità, anche attraverso la partecipazione alle scelte amministrative.
In un contesto storico che vede una forte disaffezione alla politica, "VALÌA" si muove nella direzione opposta, e ambisce a ridare dignità al termine stesso « politica », nella sua accezione di arte dell’occuparsi della vita comune.

“VALÌA” non ha la presunzione di essere la soluzione tout court alle problematiche della città ma, attraverso lo studio e l'analisi dei temi, il dialogo con le varie realtà del tessuto sociale, e la condivisione di buone e consolidate pratiche, propone di far andare di pari passo lo sviluppo della città e il miglioramento delle condizioni di vita del cittadino.
“VALÌA”, inoltre, vuole essere una proposta chiara e credibile per la città di Ispica in vista delle prossime elezioni amministrative, che non saranno un punto di arrivo, ma la tappa di un più lungo ed ambizioso percorso.

"VALÌA" è un progetto inclusivo, e si rivolge a coloro i quali vogliono dare il proprio contributo al progresso di Ispica » tiene a sottolineare il Presidente dell'associazione “VALÌA”, Marco Ruffino. E aggiunge « Ci organizzeremo in gruppi di lavoro che riguarderanno ambiti di interesse della città, e da lì verranno fuori le nostre proposte ». Oltre al già citato Presidente, che nello specifico si occuperà di Cultura, compongono il Consiglio Direttivo: Oscar Distefano, Vice-Presidente, che si interesserà di Servizi Sociali; Alessandro Ferla, Segretario, porterà avanti i temi riguardanti l’Ecologia; Giovanni Aprile, Tesoriere, si occuperà di Tributi; Giuseppe Santoro, sarà impegnato sul fronte del Turismo; Fabio Tumino, si dedicherà alle argomentazioni riguardanti l’Urbanistica; Giordano Sarta, assumerà l’incarico di delegato all’Integrazione.
Chiunque voglia aderire al progetto, può visitare la pagina Facebook "Valìa - Voglia di Ispica", il sito www.valiaispica.it, o scrivere a valiaispica@gmail.com .

 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif