Attualità Caucana

Scolpisce le pietre della spiaggia, bloccato dalla Soprintendenza

In quanto si tratterebbe di massi millenari

Caucana - Aveva fatto notizia Raffaele La Raffa, artista della pietra che ha un laboratorio a Comiso. La Raffa, infatti, aveva incantato i bagnanti e i curiosi di Caucana perchè aveva iniziato a scolpire delle splendide figure di animali e mitologiche sulle pietre che si trovano nei pressi della spiaggia. Massi, a cui non è mai stata data una destinazione e che finalmente avevano trovato, apparentemente, una loro raison d'etre.

Non la pensa così, evidentemente, la Soprintendenza di Ragusa che ha raggiunto lo scalpellino in spiaggia, intento a scolpire le pietre sotto l'occhio benevolo dei bagnanti. Gli è stato intimato di fermarsi, infatti, in quanto starebbe incidendo "massi millenari". Devono star così, insomma. La Raffa ha deciso di fermarmi e di non continuare più la sua opera alla "spiaggia delle panchine".