Cronaca Palazzolo Acreide

Grave incidente in moto per 42enne sciclitano

Il bloccaggio della ruota anteriore della moto gli è stato fatale

Scicli - E' in prognosi riservata, in coma farmacologico, un 42enne sciclitano, G.B., un ragazzo molto conosciuto in città, vittima di un incidente della strada in moto a Palazzolo Acreide. Il sinistro si è verificato ieri, domenica. 

Mimmo era con un gruppo di motociclisti per una passeggiata domenicale a Palazzolo quando la ruota anteriore della sua moto si è bloccata. Il motociclista è stato sbalzato dal sellino ed è rovinato contro un guard rail. Gravissime le ferite riportate. L'ambulanza del 118, giunta sul posto, ha disposto l'intervento dell'elisoccorso e il trasferimento dello sfortunato centauro al Trauma Center del Cannizzaro di Catania. 

Qui i sanitari hanno provveduto a bloccare la copiose perdite di sangue. Politraumatizzato, ha riportato fratture agli arti inferiori e un trauma cranico. Un braccio gli è stato operato e riattaccato dall' équipe di Chirurgia Plastica e di Ortopedia. Ora è ricoverato in Rianimazione con prognosi riservata. E', purtroppo, in pericolo di vita. 

Il giovane è noto per la sua abitudine di fare lunghi tragitti in bici, anche di notte, sulla Pozzallo-Sampieri, zona in cui ha lavorato come bagnino.