Economia Comiso

Sospeso per due mesi il Comiso-Roma

La Soaco ha tentato nelle scorse settimane di convincere Alitalia a coprire la tratta nel bimestre settembre-ottobre

Comiso - Niente collegamenti aerei tra Comiso e Roma dall'1 settembre: Ryanair ha deciso di chiudere i voli in partenza da Roma per l’aeroporto «Pio la Torre» per due mesi.
Le rotte per Roma riprenderanno dal 28 ottobre ma il collegamento non sarà più con Fiumicino ma con Ciampino. Intanto, nelle ultime ore, si susseguono voci della proposta di un’altra compagnia aerea disponibile a portare i propri aeromobili a Comiso per Roma e Milano.

La Soaco ha tentato nelle scorse settimane di convincere Alitalia a coprire la tratta nel bimestre settembre-ottobre, ma la richiesta economica della compagnia di bandiera è stata troppo esosa. 

Le vertenze sindacali che piloti e personale di volo e di terra hanno intentato, su scala europea, al vettore irlandese, hanno costretto Ryanair ad aumentare i velicoli di back up, cioè gli aerei che restano a terra e vanno in volo per sostituire aerei che non partono. E Comiso è uno dei sedici aeroporti europei che perdono la tratta.

"La decisione di Ryanair è stata assunta già qualche tempo fa - spiega l’AD di Soaco, la società che gestice lo scalo, Giorgio Cappello - non è un disimpegno da Comiso. È dovuto ai problemi tecnici e gestionali di Ryanair che, negli ultimi mesi, hanno portato la compagnia irlandese a chiudere altre rotte. La sospensione aggrava, però, la situazione economica dello scalo comisano".

"Da febbraio dello scorso anno le risorse finanziarie sono finite ed abbiamo chiesto ai soci di provvedere. Il management di Soaco ha fatto tutta la sua parte, ma non ha le risorse finanziarie per operare. Il 12 luglio 2017 abbiamo prodotto un piano industriale che l’assemblea dei soci ha approvato, con una richiesta finanziaria di 7 milioni di euro. Ad oggi, nelle casse della società non è arrivato un euro. Il 25 luglio scorso la Soaco ha chiesto l’autorizzazione per dare in affitto la gestione della struttura".