Lettere in redazione Modica

Lo zio della bimba: i fatti sono andati in questo modo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Modica - Riceviamo e pubblichiamo la lettera di rettifica di uno zio della neonata colpita su una spiaggia a Modica da una pallonata, mentre si trovava in braccio alla mamma. In merito a questa vicenda, Ragusanews.com precisa che l'articolo è stato scritto facendo riferimento ad una nota diffusa dalla polizia locale di Modica. Se menzogne sono state dette, non le ha pubblicate la nostra redazione. Fatte queste precise e doverose precisazioni, pubblichiamo integralmente, a mo' di rettifica, la nota dello zio.

"Vorrei sapere da chi vi è stata girata questa notizia in cui la descrizione non corrisponde al vero. Affermando con sicurezza che martedì 28 agosto presso la spiaggia di Marina di Modica non "tirava" un filo di vento, dovreste piuttosto scrivere che un gruppo di persone composto da minorenni e loro genitori giocavano a pallavolo sul bagnasciuga e nonostante essere stati richiamati più volte da mia sorella a sospendere il loro gioco, loro infischiandosene hanno provocato l accaduto. Genitori e figli che definisco vili, sono corsi poi sotto l ombrellone a nascondersi, mentre noi prestavamo soccorso alla neonata e ci dirigevamo verso la guardia medica. E poi cara redazione come fate a sapere che questi siano stati multati? Pensi che noi dobbiamo fare una richiesta protocollata  al comune di modica per poter avere una copia del verbale. E ad oggi non sappiamo nemmeno se questo è stato fatto. Spero che questo articolo pieno di menzogna sia rimosso al più presto".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif