Attualità Ispica

Emesso decreto di finanziamento dipendenti in esubero

Per i Comuni dell’isola che negli ultimi anni si sono trovati in condizione di dissesto

Ispica - “E’ stato emesso lo scorso lunedì 3 settembre, dall’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, un decreto con il quale vengono stanziati circa 3milioni e 476mila euro come sostegno finanziario per i Comuni dell’isola che negli ultimi anni si sono trovati in condizione di dissesto in modo da sostenere le spese relative al personale, in particolare quello in esubero. A beneficiare di parte di questo finanziamento, in provincia di Ragusa, sarà il Comune di Ispica che, così, potrà mantenere i livelli occupazionali del personale che lì opera”.
Lo rende noto il parlamentare regionale del Partito Democratico, on. Nello Dipasquale, segretario alla Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana.
“Si tratta del finanziamento di una norma nata con il Governo Crocetta, alla quale ho personalmente lavorato quando ero vice presidente della Commissione Bilancio - spiega Dipasquale - e che adesso siamo riusciti a reintrodurre nella legge Finanziaria della Regione. Grazie a questi fondi viene restituita un po’ di serenità a un certo numero di dipendenti comunali di Ispica. Con l’ente in dissesto finanziario, erano 37 i lavoratori a rischio mobilità perché ritenuti in esubero. Adesso - conclude - potranno continuare a lavorare senza gravare sulle casse comunali”.