Attualità Comiso

Si era parlato del 10 settembre, ma la Comiso-Ragusa resta chiusa

La ditta che si occupa dei lavori per conto di ANAS è la Lavori e Costruzioni.

Comiso - Si era parlato di una riapertura della SS115 Sud-Occidentale Sicula, nel tratto Comiso-Ragusa, per il 10 settembre, ma invece la strada resterà chiusa. Almeno fino alla fine del mese. Ad annunciarlo il sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari, che ha appreso la notizia direttamente dalla ditta che si sta occupando degli interventi per conto dell'ANAS, la  "Lavori e costruzioni".

Il traffico, dunque, resta deviato sulla SS 514 per Chiaramonte. I lavori, che interessano dal km 307+000 al 313 - 800, sono iniziati più di due mesi fa e in questo arco temporale sono stati notevoli i disagi che i cittadini di Comiso (e non solo), hanno dovuto affrontare. Si spera, dunque, che questo sia l'unico rinvio e che non vi saranno ulteriori ritardi nella riapertura del tratto che collega Comiso a Ragusa.

Di seguito, la nota dell'Onorevole Nello Dipasquale:

“Ci sono ancora due settimane di lavoro per riconsegnare alla fruizione pubblica il tratto della SS 115 da Ragusa a Comiso”. Lo annuncia il parlamentare regionale del Partito Democratico, on. Nello Dipasquale, segretario alla presidenza dell’ARS.
“I lavori, iniziati pochi giorni prima della stagione estiva e relativi a una serie di interventi di manutenzione - racconta Dipasquale - hanno causato non pochi disagi a chi ogni giorno deve recarsi da Ragusa a Comiso o viceversa. Avevo chiesto immediatamente all’ANAS di rivedere nel complesso il proprio provvedimento di chiusura al traffico prevedendo di operare prima su una carreggiata e poi sull’altra, servendosi di impianti semaforici per regolare il traffico, ma non è stato possibile. Fortunatamente i disagi dureranno ancora circa due settimane: ho sentito questa mattina i vertici dell’ANAS ai quali avevo segnalato che con l’inizio dell’anno scolastico i disagi sarebbero aumentati proprio per i pendolari, e sono stato rassicurato sul fatto che entro il mese di settembre l’intervento sul tratto di strada di loro competenza sarà terminato”.
“Naturalmente - conclude il parlamentare ibleo - terrò alta l’attenzione su questo argomento assicurandomi che ANAS rispetti i tempi di conclusione lavori che mi ha comunicato”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif