Sport Pozzallo

Da Pozzallo alle Dolomiti per il mondiale di Mtb

16 settembre

Pozzallo - Una competizione internazionale di mtb con atleti provenienti da tutto il mondo. È questa la sfida che sei atleti della MTB FK POZZALLO, Giorgio Giardina, Rosario Cannizzaro, Fabio Modica, Gaspare Spadaro, Antonio Lupo e Nino Iozia, affronteranno domenica 16 settembre sulle Dolomiti. 90 km con 3.000 mt di dislivello, una delle gare più difficili del panorama italiano che mette a dura prova anche gli atleti più allenati. La gara, la 3Epic Marathon, vedrà in sella sabato 15 i professionisti che si sfideranno per la maglia del Campione del Mondo. La domenica, invece, toccherà agli amatori, con un tracciato molto simile.
 

“Assistere all’evento mondiale in primis – hanno detto Giorgio Giardina e Rosario Cannizzaro che parteciperanno alla gara – è già qualcosa di entusiasmante per noi. Correre, poi, negli stessi percorsi dei campioni di mtb dà una carica indescrivibile. Nonostante la fatica della gara, i paesaggi mozzafiato delle Dolomiti ripagano dagli sforzi fatti: si tratta di un percorso molto tecnico, con ben 3.000 mt di dislivello, ma c’è da sottolineare l’organizzazione impeccabile, con una grande assistenza in gara. Qualche anno fa abbiamo partecipato ed è stato importante esserci – hanno aggiunto i due atleti - così com’è stato gratificante essere premiati, inaspettatamente fra l’altro, come team proveniente da più lontano”.

Già nel 2015, infatti, gli atleti della Mtb Fk Pozzallo avevano partecipato all’evento: nonostante la pioggia incessante e la difficoltà della competizione, erano riusciti a portare a compimento la mission, con una menzione speciale fra l’altro come team proveniente da più lontano. Adesso, vogliono riprovarci, anche perché quest’anno la nuova formula del ‘Mundialito’ permette ai diversi team di sfidarsi in sella, con dei punteggi diversi per la provenienza, per il tipo di percorso e per i piazzamenti finali. Una gara dentro la gara, insomma, che rende ancora più avvincente la partecipazione all’evento.     
 

“Questa competizione, questa presenza così importante – ha sottolineato il presidente dell’associazione Mtb Fk Pozzallo, Elvio Sigona – va a concludere una stagione di grandi soddisfazioni. Noi al primo posto mettiamo il divertimento ma, proprio nell’ambito amatoriale, questi eventi ci danno la possibilità di confrontarci con atleti di tutto il mondo. È un modo per far vedere che siamo una squadra, che amiamo partecipare a queste competizioni, in aggregazione e senza perdere di vista l’aspetto ludico dello sport”.

 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif