Attualità Telefonia

I nuovi IPhone sono maxi e c'è l'orologio che fa l'elettrocardiogramma

L'apple watch ha un cardiofrequenzimetro in grado di effettuare un elettrocardiogramma, analisi medica che diventa così a portata di polso.

E' stato ufficialmente lanciato ieri da Apple i nuovi iPhone e i nuovi Watch, e diventa maxi: fra i nuovi nati c'è lo smartphone XS MAX da 6,5 pollici, il più grande mai messo sul mercato. Ma, per soddisfare tutti i gusti, Cupertino alza il velo anche sulla versione XS da 5,8 pollici e sul più economico XR con schermo da 6,1 pollici.

Ma la novità maggiore è però l’Apple Watch: la Serie 4, anch’essa con uno schermo più grande del 30% rispetto alle versioni precedenti, viene perfezionata nell’hardware e nel software, presentando anche un cardiofrequenzimetro in grado di effettuare un elettrocardiogramma, analisi medica che diventa così a portata di polso.

Una novità che ha le potenzialità di rivoluzionare parte dell’industria sanitaria, rendendola più a misura dei consumatori e facilitando anche il rapporto medico-paziente.
«I vostri dati sono protetti. Ad Apple crediamo che le vostre informazioni personali vi appartengano. Voi decidete chi le può vedere» afferma Jeff Williams, chief operating officer di Apple, dal palco dello Steve Jobs Theatre a Cupertino. «Siamo entusiasti di aver reso l'Apple Watch uno strumento essenziale nella vita delle persone. Ora diventerà anche un prezioso alleato per la nostra salute». Per quanto riguarda i nuovi Iphone,  Apple ne presenta tre, ma sembra comunque che questi nuovi apparecchi non soddisfino in pieno Wall Street: i dispositivi non sembrano avere le caratteristiche innovative attese. E il titolo Apple cala in Borsa, arrivando a perdere l'1,63%.
Eppure, Cook precisa che si tratta dei più avanzato Iphone mai creati, dotati di un riconoscimento facciale più veloce grazie ad algoritmi più veloci e del chip A12 Bionic, disegnato appositamente per l’iPhone. Fra le opzioni a disposizione anche quella con una memoria di 512GB.

L’iPhone XS ha la 'dual Sim' con tecnologia E-SIM, facilitando la vita di chi viaggia e una batteria con una vita più lunga: per l’XS dura 30 minuti di più dell’iPhone X, mentre l’XS MAX ha una batteria che dura fino a 90 minuti di più. A completare la serie c'è l’iPhone XR, disponibile in vari colori a partire da 749 dollari (in Italia da 889 euro), decisamente meno dei 999 dollari di partenza dell’XS e dei 1.099 dell’XS Max.