Attualità Ragusa

Disabilità infantile, la formazione continua al Piccolo Principe

I corsi tenuti dalla luminare Elena Gorini

Ragusa - Per il quarto anno consecutivo il Piccolo Principe onlus di Ragusa ha tenuto la formazione specialistica ABA (Applied Behavior Analysis, Analisi Comportamentale Applicata) presso le sue tre strutture di Ragusa, Chiaramonte Gulfi e Donnalucata. 

Supervisore e formatore della struttura è stata anche quest'anno la Dott.ssa Elena Gorini, Psicologa, Psicoterapeuta, Analista comportamentale BCBA, luminare di chiara fama. Destinatari della formazione sono stati i componenti dell'equipe di lavoro dell'Associazionene Piccolo Principe, formata da educatori professionali e psicologi. 

Gli obiettivi formativi erano di fornire le conoscenze teoriche e pratiche sulla metodologia di intervento comportamentale ABA per incrementare le abilità delle persone con autismo e diminuire i comportamenti problematici. L'ABA viene considerato oggi il trattamento di elezione per i bambini con disturbi dello spettro autistico. La formazione si è svolta mediante lezioni teoriche, la presentazione di casi clinici, la visione di video, ma anche esercitazioni pratiche e momenti di confronto. 

Il centro è attrezzato di specchio unidirezionale e attrezzature per la videoregistrazione, strumenti che permettono ai genitori dei bambini di osservare in maniera diretta il percorso di abilitazione svolto dai loro figli. Il coordinatore di struttura, durante l'osservazione, ha illustrato ai genitori il percorso di riabilitazione in fieri, in modo che i genitori possano favorire la generalizzazione degli apprendimenti dei bambini anche in casa e negli altri contesti di vita.

La dott.ssa Elena Gorini ha supervisionato il lavoro svolto con i bambini del Piccolo Principe. I risultati raggiunti sono stati giudicati molto soddisfacenti, sia sotto il profilo dell'evoluzione dei bambini, che dell'acquisizione delle competenze. Tutti gli obiettivi dei Piani Educativi prefissati dalla Gorini in precedenza sono stati raggiunti.
Sarà compito della dottoressa Gorini progettare un nuovo PEI, un Piano Educativo Individualizzato per ogni bambino, basato sui principi dell'ABA (Applied Behavior Analysis) che gli educatori del Piccolo Principe seguiranno nei prossimi mesi.