Attualità Siracusa

Irene Donatella Aprile nuovo Sovrintendente di Siracusa

Un volto nuovo

Palermo - Formalizzato, con la firma del decreto di nomina, l’incarico di soprintendente dei Beni culturali di Siracusa all'architetto Irene Donatella Aprile. Dirigente di terza fascia, lascia il Polo regionale di Catania per i siti culturali per ricoprire il prestigioso ruolo nella provincia aretusea. L’architetto Aprile prenderà il posto di Calogero Rizzuto, nominato a interim dopo lo spostamento di Rosalba Panvini a Catania. La Aprile è funzionario di fiducia del Governatore Musumeci. 

«Serve riportare serenità - evidenzia il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - spirito di collaborazione nella Soprintendenza di Siracusa. Sarà compito dell’architetto Aprile lavorare in questa direzione. Sono sicuro che saprà fare bene».

Dopo un periodo lavorativo all'università etnea, la Aprile è entrata nei ruoli dell’amministrazione regionale dei Beni culturali nel 1990. Ha ricoperto incarichi dirigenziali alla Soprintendenza di Catania, al Museo regionale della Ceramica di Caltagirone e al Polo regionale per i siti culturali - Parchi archeologici di Catania e della Valle dell’Aci. E’ stata, inoltre, direttore dei lavori e responsabile unico del procedimento per numerosi progetti finanziati dall'Unione europea.

«La nomina dell’architetto Aprile, professionista di grande competenza ed esperienza, in una delle Soprintendenze più importanti della Sicilia - dice l’assessore dei Beni culturali e dell’identità siciliana Sebastiano Tusa - contribuirà a rilanciare la tutela, la ricerca e la valorizzazione dell’immenso patrimonio culturale della provincia aretusea, in un clima di rinnovato equilibrio collaborativo tra istituzioni e territorio».

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif