Attualità Nuove Tecnologie

Sicily Histories: un'app per conoscere i beni culturali siciliani

E' stata lanciata il 26 luglio scorso per Android e iOS

Un videogioco per conoscere e riconoscere i beni culturali siciliani. Si chiama "Sicily Histories" e sembra essere questa la nuova frontiera del turismo culturale che punta sull'innovazione e la digitalizzazione. Questa è l'idea di cinque giovani catanesi (hanno un'età compresa fra i 24 e i 41 anni) che hanno concretizzato nella realizzazione di un'app nella quale si fondono storytelling e gamification.

L’applicazione si chiama “Sicily Histories” ed è una “costola” di un’omonima start up nata due anni fa per la fruizione dei beni culturali siciliani. Gli ideatori sono Riccardo Bonina (amministratore unico), Luna Meli (project manager), Angelo Mangano (ingegnere), Luca Pappalardo e Giuseppe Sapienza (programmatori), la società è stata “premiata” con un finanziamento del ministero dei Beni culturali e del Turismo (nell’ambito del Pon Cultura e sviluppo) per creare l’applicazione mobile la quale - lanciata il 26 luglio scorso per Android e iOS - è stata già scaricata da 1.300 persone.
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg