Cronaca Agrigento

B&B abusivi: 25 segnalazioni ad Agrigento

Evasione, mancata comunicazione alla questura, mancato pagamento della tassa di soggiorno.

Agrigento - Ad Agrigento un B&B su due non rispetta le regole e finiscono, così, nel mirino della polizia. E dal centro cittadino alla zona balneare, passando per il territorio vicino ai templi, emerge un sommerso di illegalità e abusivismo. Non sono iscritti alla piattaforma della Questura, che serve per comunicare i nominativi delle persone alloggiate, oppure non comunicano nulla. Tantissimi, invece, quelli che sono totalmente abusivi.

Sarebbero ben 25 sono risultati fuori regola  e si tratta di quelli che, appunto, o non sono registrati sul portale della Questura o non comunicano le generalità degli ospiti.

Complessivamente 25 titolari di strutture sono stati denunciati all'Autorità giudiziaria. Si tratta di fatti che prevedono una ammenda che arriva fino a 206 euro. Dietro ai tanti casi presunte evasioni fiscali, e a questi, bisognerà aggiungere l'Iva evasa, nonché la tassa di soggiorno non pagata. Ma quello che preoccupa maggiormente è l’elusione degli obblighi, grazie al “nero” assoluto, delle segnalazioni alla Questura per l’antimafia e l’antiterrorismo.