Economia Motori

Toyota ibride, richiamo per un milione di auto a rischio incendio

Toyota richiama un milione 26 mila vetture con un difetto potenzialmente pericoloso

La Toyota ha annunciato il ritiro di oltre un milione di auto ibride, principalmente Prius, a causa di un problema tecnico che "in un caso estremo" può causare un incendio.

Un milione di automobili (Prius Hybrid, Prius Hybrid plug-in e C-HR Hybrid) fabbricate tra giugno 2015 e maggio 2018 saranno richiamate per la riparazione, tra cui 554.000 in Giappone, 217.000 in Nord America e 219.000 in Europa. "Il problema - spiega la Toyota - è dovuto all'assemblaggio delle vetture in alcuni impianti giapponesi".

Dopo una segnalazione del ministero dei Trasporti giapponese, la Casa ha infatti verificato il rischio di incendio nella zona del cablaggio della unità ibrida a causa di un corto circuito causato dal deterioramento del connettore stesso e dalle vibrazioni. Per il momento, è stato registrato un solo caso di guasto, con fumo dal cofano che non ha però dato vita a un vero e proprio incendio.

La Toyota avvisa che tutti i proprietari delle auto richiamate verranno contattati nelle prossime settimane e tutte le riparazioni necessarie saranno totalmente gratuite. Il guasto delle auto richiamate riguarda un cavo che viene collegato al motore e che con le vibrazioni della vettura potrebbe andare in cortocircuito, innescando un incendio.