Cronaca Comiso

I furbetti del contatore, a Comiso, due arresti

Avevano rubato energia elettrica per 2 mila 600 euro

 Comiso -  I carabinieri della Stazione di Comiso hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica un italiano 48enne, con precedenti di polizia, e la sua convivente di 25 anni. Nello specifico, a seguito di un mirato controllo esperito dai Carabinieri congiuntamente a personale specializzato dell'ENEL, all'interno della loro abitazione è stata accertata la realizzazione di un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica mediante apposito bypass di fili, cagionando un danno erariale stimato di 2.600,00 euro circa.
L'intero materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, e gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, così come disposto dall'autorità giudiziaria di Ragusa;

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg