Cronaca Ragusa

Ragusa, detenuto appicca il fuoco in cella

Un extracomunitario

Ragusa - Prima ha tentato di aggredire un infermiere, ma è stato bloccato dalla polizia penitenziaria, poi si è inferto dei colpi di lametta.
Trasferito in una cella singola ha appiccato un incendio. E' avvenuto ieri sera al carcere di contrada Pendente, a Ragusa. A denunciare l’accaduto la Cisl. Protagonista dell'episodio è stato un giovane extracomunitario con problemi psichici.