Cronaca Scicli

Lo spacciatore nella città del commissario Montalbano

Un tunisino 29enne

Scicli - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente AMOR Radhouane, 29 anni, con precedenti specifici.

L'attività dei militari dell'Arma iniziava nel centro di Scicli, città della nota fiction sul Commissario Montalbano, allorquando i Carabinieri percepivano dei movimenti sospetti nelle vicinanze del giovane tunisino, già arrestato due volte nel corso dell'anno per spaccio. L'attività di spaccio si svolgeva nella centralissima viale Marconi, ed i militari hanno visto la cessione della droga con un giovane ventenne. L'immediata perquisizione personale eseguita ha permesso di trovare indosso al tunisino un pacchetto di sigarette contenente 28 grammi di hashish già divisa in stecchette, e la somma di 15 euro, verosimilmente provento di spaccio. Le operazioni si concludevano con l'arresto del giovane straniero, e la sua traduzione in carcere a disposizione dell'A.G. di Ragusa, p.m. di turno Dott.ssa MONEGO. L'attività ha permesso di sequestrare droga che se immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 300 Euro.
Le operazioni dei Carabinieri continueranno nelle prossime ore con numerosi e diversificati servizi di controllo del territorio, sotto le indicazioni del Comando Provinciale di Ragusa, al fine di contrastare il fiorente spaccio di droga ed i delitti contro il patrimonio.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg