Cronaca Ispica

Ispica, scippa un'anziana, arrestato un rumeno

La vittima ha riportato lesioni guaribili in 15 giorni

Ispica - I Carabinieri della Stazione di Ispica hanno tratto in arresto in flagranza di reato nel corso della notte un cittadino rumeno per furto con strappo e lesioni personali.
L'attività dei militari dell'Arma impegnati nel pattugliamento del territorio ibleo al fine di prevenire delitti gravi contro il patrimonio, ha tratto origine dalla segnalazione di alcuni cittadini che avevano assistito ad un grave scippo, nel centralissimo Corso Umberto. I Carabinieri giunti sul posto in pochissimi minuti, hanno intercettato e bloccato il giovane che nel frattempo era stato visto dai cittadini. Nella circostanza i militari hanno trovato addosso al giovane la borsa appena scippata alla donna. La vittima di 66 anni, ha riportato lesioni guaribili in 15 giorni ed il marito della stessa 7 giorni di prognosi. I Carabinieri hanno arrestato L.F. 33 anni, rumeno, incensurato e lo hanno tradotto presso il carcere di Ragusa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Il positivo bilancio delle operazioni dell'Arma ha permesso di raccogliere positivi ed efficaci risultati nell'azione di contrasto con numerosi arresti nelle ultime settimane, ed un numero sempre importante di servizi di controllo del territorio.