Attualità Il chitarrista colpito da ictus

Negramaro, Lele sta meglio

E' in coma

Lele Spedicato, chitarrista dei Negramaro, sta meglio. Nonostante sia ancora in coma, il giovane si sta lentamente risvegliando, riaccendendo una speranza nei familiari, amici e fan che in questi ultimi giorni hanno pregato per lui.

Lele, si legge nel Quotidiano di Puglia, risponde agli stimoli in maniera intenzionale. In questi giorni il suo stato di coma è stato accompagnato da "farmaci di sedazione per preservare le funzioni neurologiche".

Ricoverato dal 17 settembre all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, il chitarrista 38enne ha ricevuto migliaia di messaggi di solidarietà da parte di amici e fan. Uno fra tanti, quello di Giuliano Sangiorgi che in nome della band ha pubblicato un messaggio per l'amico sulla pagina Facebook: "Grazie a tutti per questo caloroso sostegno e questo grande affetto. Siamo certi che il nostro Lele lo stia raccogliendo tutto per tornare più forte. Serviranno ancora i vostri pensieri più positivi per i giorni che verranno. Non sarà un’attesa facile ma gli siamo tutti vicini. Saremo forti e pronti per il suo grande ritorno. #ForzaLele".