Cronaca Acate

L'albanese evaso dai domiciliari

Personaggio già conosciuto dalle forze dell'ordine

Acate - I Carabinieri della Stazione di Acate hanno tratto in arresto un bracciante agricolo albanese, DyliY Kreshnik, di 47 anni, a seguito di revoca di decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell'ordine medesimo emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Siracusa. In particolare, il provvedimento coercitivo è scaturito dalla violazione degli arresti domiciliari del citato DyliY, già noto alle forze di polizia: infatti, a seguito di un controllo effettuato presso la sua abitazione, non è stato trovato in casa e, pertanto, deferito in stato di libertà per il reato di evasione. A seguito dell'aggravamento della misura, l'arrestato, espletate le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di Ragusa.