Appuntamenti Ragusa

Inizia Ibla Buskers

Torna Aldo Viral

Ragusa - È ormai tutta pronta nei minimi dettagli la ventiquattresima edizione di Ibla Buskers in programma da questo giovedì 4 ottobre fino a domenica 7 tra le strade e le piazze di Ragusa Ibla ed in particolare all'interno dell'ex ghetto ebraico della Giudecca. Le strade che si snodano attorno al cortile interno di Santa Teresa, che ospita la Facoltà di Lingue dell'Università a Ragusa Ibla, saranno invase da decine e decine di artisti provenienti da tutto il mondo e che, ognuno con la propria arte e il proprio spettacolo, illumineranno gli occhi e i sorrisi dei numerosissimi spettatori attesi per il fine settimana. Diffusi i nomi anche del secondo gruppo di artisti che animeranno il festival. Tra loro ci saranno anche i bravissimi componenti della compagnia di circo Delà Prakà che presenteranno il loro spettacolo Maiador.

Un piacevole ritorno ad Ibla Buskers per questi giovani artisti che mescolano rime, allegria, immagini ed incontri in un'unica composizione di danza, circo e ritmi. Graditissimo ritorno anche quello di Aldo Viral, un grande amico ed ispiratore di Ibla Buskers che con un mix tra giocoleria e azioni teatrali lascerà soprattutto i più piccoli stupefatti. Ci sarà spazio anche per i numeri aerei e chitarre elettriche del Collettivo Larsen che presenteranno il loro nuovo spettacolo in cui con nervi saldi sfidano la gravità. Spazio ai corpi liberi come forma di arte anche per il gruppo circense dei Kitsch Kong, mentre grande attesa ci sarà per gli spettacoli di circo e di danza, musica e tanto divertimento con i Love Boat (Cruise Core music) vera e propria crociera d'amore che quest'anno arriva a Ibla Buskers. Non possono mancare i clown nemmeno quest'anno rappresentati per l'occasione sia dal grandissimo Beppe Tenenti con il suo umorismo spensierato e spesso amaro e graffiante proprio come il più classico dei clown e sia dall'artista argentino Ale Risorio che si presenterà a Ragusa Ibla con il suo spettacolo AleGrativo e la sua valigia piena di giocattoli.

Spazio alla musica anche grazie all'artista "locale" Davide Iacono, già frontman dei VeiveCura e che quest'anno si esibirà tra gli artisti di questa importante manifestazione. All'interno di Ibla Buskers 2018 continua e si consolida anche il progetto di produzione e creazione Flash, in cui l'Associazione Edrisi invita cinque artisti che non si conoscono tra loro e mette a loro disposizione gli strumenti per la creazione di una performance che è il proprio il caso di dire nasce, vive e muore dentro il festival. Un'altra importante novità all'interno della ventiquattresima edizione sarà la Kermesse, uno spazio del festival che festeggia l'unione degli artisti che, sganciandosi dalle proprie esibizioni, si esibiranno con estemporanee che non vediamo l'ora di osservare all'interno del cortile di Santa Teresa già sede della Facoltà di Lingue Straniere. La ventiquattresima edizione di Ibla Buskers dunque si rinnova nei contenuti, nella proposta, nei luoghi e nei protagonisti che ogni anno, durante i giorni del festival, rendono magica l'atmosfera del borgo barocco di Ragusa. Tutti i dettagli su www.iblabuskers.it .

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg