Cronaca Aci Sant'Antonio

Nonno distratto va a scuola e prende la nipotina sbagliata

Scambio di nipotina

Aci Sant'Antonio - La distrazione di un nonno ha fatto temere il peggio ad Aci Sant’Antonio, davanti all’istituto comprensivo “Alcide De Gasperi”: una bimba di sei anni è stata prelevata a scuola da un uomo che l’aveva scambiata per la nipotina. Momenti di tensione alla fine delle lezione per le sorti dell’alunna, che frequenta la prima elementare, che non si trovava, mentre un’altra attendeva invano il nonno... legittimo.

È successo tutto in pochi istanti, al suono della campanella. I bimbi che escono accompagnati dalle maestre e di corsa vanno incontro ai genitori o ai nonni che li aspettano davanti all’ingresso. Un uomo di 66 anni prende per mano quella che pensa essere la propria nipotina e la porta via, ma pochi minuti dopo arriva una mamma che non trova la propria figlia mentre davanti al portone c’è un’alunna che attende il proprio nonno.

Minuti di panico con la donna che non vedendo la propria piccola inizia ad urlare. Arrivano i vigili urbani che stazionano a pochi metri dalla scuola, qualcuno chiama anche i carabinieri. Scoppia il caos. La scolaretta che, con la famiglia da meno di un mese abita nel paese dell’hinterland catanese, avrebbe detto alla maestra di aver riconosciuto il nonno, ma sarebbe stata la moglie del 66enne ad accorgersi che la bimba che il marito ha portato con sé a casa non è la loro nipotina che subito viene riaccompagnata a scuola.

Davanti al cancello ci sono la mamma, in preda allo sconforto, e la nipotina dell’uomo - quella vera - che attende il nonno. Assieme a loro le maestre, gli agenti di polizia municipale e i militari dell’Arma. Finale di storia: da ieri alla “De Gasperi”, per evitare spiacevoli episodi come quello successo due giorni fa, controlli più accurati da parte di insegnanti e personale Ata e uscite separate per classi alla fine delle lezioni.