Lettere in redazione Ragusa

Piove dentro il Paternò Arezzo

Riceviamo e pubblichiamo

 Ragusa - Salve,

vi scrivo per una segnalazione. Dopo l’ultima tragedia che ha colpito Lametia con il crollo del ponte, mi sono deciso a segnalare lo scempio che c’è nell’ospedale di Ragusa Ibla, al secondo piano, tra il reparto di oculistica e ostetricia da mercoledì stazionano dei secchi per raccogliere l’acqua piovana che si infiltra dal solaio. Siamo sicuri che la struttura sia sicura? Per quanto tempo ancora reggerà quel solaio infiltrato? Bisogna aspettare che succeda una disgrazia per porre rimedio a tutto questo? Da quel punto transitano centinaia di persone quotidianamente, cercate porre attenzione su questo e altro delle strutture ospedaliere.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg