Economia Comiso

Aeroporto Comiso, la Camera di Commercio chiede ricapitalizzazione Soaco

Piano industriale

Comiso - La giunta della Camera di Commercio di Catania, Ragusa e Siracusa, riunita il 24 settembre scorso 2018 per esaminare la situazione di difficoltà della Soaco, società che gestisce l’aeroporto di Comiso, ascoltate le relazioni dell’Ad Nico Torrisi, della Sac spa e dell’Ad della Soaco, Giorgio Cappello, dopo analisi della situazione attuale e delle prospettive di futuro sviluppo, “all’unanimità ha manifestato la ferma volontà di operare affinché si possa, quanto più rapidamente possibile, procedere alla ricapitalizzazione della Soaco Spa. La predisposizione del nuovo Piano industriale, alla luce dei recenti interventi della Regione Siciliana, apre la via a una concreta attività di rilancio di cui la ricapitalizzazione della società diviene una logica e necessaria conclusione. La Camera di Commercio del Sud Est continuerà su questa linea , augurandosi che la stessa volontà possa giungere da tutti gli altri soggetti chiamati ad essere protagonisti per la difesa di una infrastruttura che è certamente strategica per il territorio. Superata questa prima emergenza si dovrà operare con fermezza per la creazione della rete aereoportuale del Sud Est e per la realizzazione dei collegamenti su rotaia e su gomma che uniscano finalmente le aree del Siracusano, del Catanese e Ragusano , proiettandosi infine verso Agrigento , Caltanissetta ed Enna“.