Cultura Scicli

Sonia Alvarez: i miei 40 anni con Piero Guccione

Il testo letto da Paolo Nifosì durante il funerale di Piero, consegnatogli da Sonia

Parigi - Vorrei dire che sono con voi questa sera, vorrei dire che il mio cuore è a Scicli, vicino a Piero. Per quarant'anni ho avuto il privilegio di vedere comporsi quotidianamente il miracolo della sua pittura: quello che non posso dire abbastanza è che nessuno che arriva al mondo può cancellare quella che è stata la scoperta della Sicilia di Piero. Penso sempre che la sua anima leggera si attarderà la sera sotto il carrubo che lui ha voluto vicino a San Bartolomeo da dove si vede lo splendore stravagante della chiesa Madre che Piero amava tanto. Grazie a tutti voi che siete della Sicilia di Piero e ai nostri cari amici. 

Foto Gianni Mania