Attualità Ricetta

Riso rosso

Il riso rosso è un cereale di origine orientale. Il suo profumo è molto aromatico

Oggi la proposta è di un primo di stagione, dove l'ingrediente principale è il riso rosso. Rispetto al riso bianco è più completo dal punto di vista nutrizionale e salutare. Contiene fosforo, magnesio e proteine.
E' un ottimo alleato per chi ha problemi di colestorolo ed è perfetto per chi soffre di celiachia, poichè non contiene glutine.
Il riso rosso è un cereale di origine orientale, ma ormai troviamo delle sue coltivazioni anche nella Pianura Padana.
Negli ultimi anni, complice l’interesse per i nuovi prodotti e una maggiore attenzione per una sana alimentazione, si trova più facilmente.
Anche se il più diffuso che troviamo in commercio, sia nei supermercati più forniti o nelle botteghe solidali, è quello di tipo integrale, particolarmente ricco di fibre minerali, ha una forma sottile e allungata e un retrogusto che sa di nocciola. Il suo profumo è molto aromatico.
Il riso rosso, rispetto al comune riso bianco, che richiede circa quindi minuti di cottura, ha dei tempi che possono variare dai trentacinque ai quaranta minuti, essendo un riso di tipo integrale.
Si può cucinare bollito o al vapore.
Io ho scelto di abbinare al riso rosso, la verza e la pancetta, preparando un primo piatto di stagione.
Ecco qui come fare la ricetta di oggi.

https://blog.giallozafferano.it/fantasiaincucina/riso-rosso-integrale-con-verza-e-pancetta/

Barbara Conti, food blogger Fantasia in Cucina

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg