Economia Modica

Il cioccolato di Modica diventa Igp

Parla l'on. Michela Giuffrida

Modica - Dopo il lungo iter che lo ha visto protagonista in questi anni, finalmente il cioccolato di Modica è stato iscritto nel registro delle indicazioni geografiche protette.
«Oggi, con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale europea, si conclude un lavoro da me avviato assieme al Consorzio cioccolato di Modica, nell’interesse di produttori, consumatori, e di un territorio che può giocare una carta economicamente importantissima proprio grazie al marchio che tutelerà questo prodotto di eccellenza”.
Così Michela Giuffrida, europarlamentare siciliana e componente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo commenta l’iscrizione del cioccolato di Modica nel registro delle indicazioni geografiche protette avvenuta ufficialmente oggi a conclusione di un lungo iter.
L’eurodeputato ha accompagnato personalmente e sin dal primo giorno, il lungo iter burocratico che oggi ha portato al riconoscimento dell’Igp Cioccolato di Modica come primo cioccolato registrato in ambito comunitario.
Grazie al marchio IGP, il cioccolato potrà adesso avere un posto d’onore tra le eccellenze italiane da tutelare e promuovere sui mercati internazionali.