Cronaca Comiso

Il marocchino di Casablanca, spacciatore

Sorpreso dalla Polizia vicino a un pub

Comiso - La Polizia di Stato in servizio a Comiso durante la scorsa notte alle ore 00:30 ha effettuato il controllo di un'autovettura sospetta parcheggiata in via San Biagio, nei pressi di un pub di Comiso frequentato anche da assuntori di sostanze stupefacenti.
All'interno dell'auto vi era un extracomunitario che da solo sostava in auto.
Considerata l'ora, il posto ed il fatto che il personale di Polizia notava Bensmak Oussama che restava in auto come se aspettasse qualcuno, decideva di sottoporlo a controllo.
In seguito alla perquisizione personale dell'uomo e a quella dell'autovettura, Bensma Oussama veniva trovato in possesso di circa 50 gr. di sostanza stupefacente tipo marijuana, occultata sotto il sedile anteriore destro e suddivisa in 14 dosi da circa 3/4 gr. ciascuna ed una dose di circa 10 gr., pronta per essere spacciata.
Al fine di rappresentare al meglio il confezionamento delle dosi, si riporta una foto della sostanza sequestrata.

A quel punto l'uomo venivano condotti in Commissariato dove gli agenti di Polizia lo sottoponevano ad una altra accurata perquisizione. L'attività di Polizia Giudiziaria si estendeva di nuovo all'auto e soprattutto, individuata l'abitazione di residenza dell'uomo ed il luogo di lavoro, veniva fatta anche presso l'abitazione ed altresì presso la sua sede lavorativa dove lo stesso dimora almeno due/tre giorni la settimana, conclusesi entrambe con esito negativo.
Dopo le formalità di rito, l'arrestato Bensmak Oussama nato a Casablanca (Marocco), classe 1997,veniva tradotto presso la propria residenza e sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dal magistrato di turno, Sost. Proc. d.ssa Giulia Bisello.