Appuntamenti Modica

L'epistolario mozartiano a Modica

Il 31 ottobre

Modica - L’attività dell’Associazione Mozart Italia (AMI) Sede di Modica, dopo i successi della rassegna musicale estiva “VESPERO MUSICALE l’Arte Barocca in Musica” prosegue con una ulteriore proposta di grande rilievo.
Non più musica eseguita, ma un viaggio nell’anima di uno dei compositori che la grande musica l’ha concepita: Wolfgang Amedeus Mozart.
L’epistolario mozartiano, tradotto dal Dott. Marco Murara in lingua italiana che ha visto la luce per i caratteri di Zecchini Editore nel 2011, salirà alla ribalta del Teatro Garibaldi di Modica alle ore 17,30 del 31 ottobre 2018.

Ad illustrare questo percorso dell’anima del genio di Salisburgo sarà proprio il traduttore dell’epistolario, Marco Murara. Si tratta senza dubbio di un evento culturale la cui portata travalica l’ambito territoriale in cui avviene, proponendosi alla Sicilia tutta e non solo, grazie anche alle eccellenze che insieme a Marco Murara metteranno in evidenza pulsioni, stati d’animo, atmosfere interiori che emergono dalle 826 lettere dell’epistolario.
Il dott Marco Murara è anche il traduttore della “Prima Biografia Ufficiale” di Mozart redatta dal secondo marito della Vedova Mozart, George Nikolaus Nissen.

A condurre, Mercoledì 31 Ottobre, il pubblico nelle atmosfere musicali del Grande di Salisburgo sarà il Direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania, Maestro Carmelo Giudice con l’esecuzione al piano di due importanti composizioni del repertorio mozartiano: Fantasia in C minor K 475 e Sonata in C minor K 457.
L’intervento del dott. Marco Murara sarà inoltre preceduto da una introduzione all’epistolario mozartiano a cura della Professoressa Graziella Seminara, titolare della Cattedra di Drammaturgia musicale presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania.
Con la traduzione dell’epistolario «. . .Viene … colmato un vuoto immenso della nostra editoria non solo musicale – si legge nella presentazione che Sandro Cappelletto fa dei tre volumi di “Tutte le lettere di Mozart”. L’epistolario contiene «. . . i giudizi su compositori, cantanti, strumentisti, i caratteri delle persone che (Mozart) incontra, i luoghi che visita, le tante case che frequente e dove alloggia . . .». elementi che servono «. . . a tessere la trama appassionante di queste lettere, fonte insostituibile per ricostruire la sua biografia affettiva, intellettuale, professionale, le sue relazioni col Mondo».
A nome di AMI Modica sarà la Presidente Anna Maria Spoto a portare il saluto agli ospiti ed al pubblico. L’ingresso è aperto e gratuito.