Cronaca Nubifragio

Maltempo, i salvataggi visti dall'elicottero. VIDEO

L' acqua esondata ha invaso strade e campagne, costretto gente sui tetti e automobilisti a salvarsi uscendo dai finestrini. Anche i vigili del fuoco sono rimasti impantanati

Catania - Nelle province di Catania e Siracusa, le più colpite, il maltempo ha tratteggiato scenari drammatici: strade e campagne allagate, fiumi esondati, automobilisti bloccati in macchine che quasi galleggiavano, titolari di case e aziende agricole saliti sui tetti per potersi mettere in salvo, colture andate distrutte e sindaci che adesso chiedono lo stato di calamità naturale.

Fiumi e torrenti esondati e gente sui tetti: esondati Gornalunga, Dittaino, Simeto e San Leonardo. 

In azione anche il secondo Nucleo Aereo della guardia costiera di Catania che è intervenuto per prestare soccorso nella zona di Lentini, devastata da un violento nubifragio. L’equipaggio dell’elicottero AW139, allertato dalla Protezione Civile Nazionale, tramite la sala operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, ha compiuto due interventi di soccorso salvando cinque persone, recuperate con l’uso del verricello. Nel primo caso è stata salvata una persona, nel secondo altre 4 persone. Tutte e cinque sono in buone condizioni di salute.