Cronaca Noto

Tu mi lasci? e io pubblico le tue foto!

Minaccia l’ex compagna di diffondere foto compromettenti

Noto - Il Commissariato di Noto ha proceduto all’esecuzione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, nei confronti di un uomo (classe 1972) residente a Priolo Gargallo, già conosciuto alle forze di Polizia, indagato per i reati di atti persecutori e tentata violenza sessuale.

L’uomo, con reiterate minacce e molestie, cagionava un costante stato d’ansia e di timore per la propria incolumità nei confronti di una donna, con la quale aveva avuto una relazione sentimentale durata circa 3 anni ed interrottasi l’estate scorsa per volere della stessa. In particolare, dal mese di agosto l’uomo inoltrava numerosi messaggi telefonici alla vittima, minacciandola di inviare foto e messaggi compromettenti ad amici e parenti se la stessa non avesse intrattenuto con lui rapporti sessuali. “Ti rovino, mando le tue foto intime ai tuoi genitori ed anche ai tuoi figli…poi diventerai la barzelletta di Noto…legalmente ti farò malissimo….corri corri in questura”.

Tali comportamenti minacciosi venivano reiterati dall’uomo che perseguitava la donna in tutti i luoghi frequentati dalla stessa. Sul finire del mese di settembre, la pedinava appostandosi nei pressi di una pizzeria ove la donna si trovava in compagnia di alcuni amici e dopo averla attesa per tutta la serata, le inviava un sms del seguente tenore “ ti aspetto fuori” e dopo che la donna entrava in auto l’avvicinava intimorendola “ti spaventi di me?”.

Il deciso intervento degli investigatori del Commissariato consentiva di esperire precise indagini di polizia giudiziaria che permettevano all’organo giudiziario di sottoporre l’uomo alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, facendogli obbligo di mantenersi ad una distanza di almeno 100 metri dalla stessa e dalla propria abitazione, col divieto di comunicare con lei con qualsiasi mezzo telefonico e telematico.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg