Attualità Ispica

A Ispica la Consulta Comunale per il turismo

C'è lo schema nella città di Pietro Germi

Ispica - Approvato nell’ultima seduta della Giunta Comunale di Ispica lo schema di Regolamento della Consulta Comunale per il turismo. La proposta di deliberazione sarà sottoposta al prossimo Consiglio Comunale. Si tratta di un importante strumento consultivo, sede di elaborazione delle scelte in ordine a temi ed argomenti concernenti, direttamente o indirettamente, le attività turistiche.

“L’istituzione della Consulta - dichiara l’assessore al Turismo Giuseppe Pluchinotta - formata da amministratori pubblici e rappresentanti delle varie categorie di promozione turistica presenti nel territorio, sarebbe il messaggio per ribadire la grande importanza di un settore che può rappresentare per Ispica la maggiore attività produttiva e sottolineare nel contempo la necessità di istituzionalizzare un’azione di confronto e collaborazione con tutti gli operatori del comparto”. Il comune di Ispica dunque riconosce il turismo come attività fondamentale per lo sviluppo dell’Ente e intende promuovere e sostenere ogni iniziativa atta a valorizzare tale materia. “La Consulta Comunale per il turismo – dichiara il primo cittadino Pierenzo Muraglie – rappresenta un momento di ascolto dei fabbisogni degli operatori locali e di pianificazioni di politiche specifiche. In questo contesto le istituzioni pubbliche e private diventerebbero attori dell’impegno comune per lo sviluppo del territorio, inteso come luogo geografico insieme a storia e tradizioni culturali, che si esprimono attraverso il patrimonio artistico, le tradizioni enogastronomiche e quant’altro potrebbe attivare un circuito di valorizzazione delle ricchezze naturali e storiche della città di Ispica”.