Cronaca Pozzallo

Prima di scomparire, Alessandro Fede era andato al pronto soccorso

Era andato al pronto soccorso e poi si è dileguato

Pozzallo - Un particolare inedito e inquietante emerge nelle indagini sulla scomparsa del 28enne pozzallese Alessanro Fede, pizzaiolo disoccupato. Venerdì, il giorno della scomparsa, Alessandro si è recato al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Modica. E' successo in mattinata, prima che il giovane avesse l'incidente stradale sulla vecchia provinciale Sampieri-Cava D'Aliga. 

Il 26 ottobre, giorno della scomparsa, si è recato in pronto soccorso per una sospetta epigastralgia (il dolore epigastrico è una sensazione dolorosa che insorge nella regione centro-superiore dell'addome). Qui è stato registrato alle 11,58 dal triage e si è accomodato in sala d’attesa. Dopo 4 ore, quando toccava il suo turno, i medici hanno chiuso il referto alle 16,08, annotando l’assenza del paziente che era andato via in auto.

Un mistero che si infittisce. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg