Attualità Ragusa

8,6 milioni di euro per le strade ragusane

Il fabbisogno dei prossimi 6 anni

Ragusa - Approvato dal Commissario Straordinario, con i poteri della Giunta, il programma quinquennale 2019-2023 per il finanziamento di interventi per la manutenzione della rete viaria provinciale a valere sui fondi della legge nazionale n. 205/2017 in capo al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Al Libero Consorzio Comunale di Ragusa, secondo la ripartizione del Ministero, spettano per i prossimi 6 anni oltre 8,6 milioni di euro, di cui 639 mila euro per l’anno in corso e poi un milione e 597 mila euro per ciascuna delle cinque annualità dal 2019 al 2023.

Il primo finanziamento di 639 mila euro è prossimo all’aggiudicazione e riguarda lavori di segnaletica orizzontale e verticale nelle strade provinciali, mentre, per gli altri anni sono in programma interventi di manutenzione su diverse strade provinciali sia del versante est che di quello ovest. Per l’anno 2019 sono in programma due gare d’appalto a base d’asta di 700 mila euro per il rifacimento del manto bituminoso, ricarica e/o formazione delle cunette stradali, ripristino scarpate stradali, ricostruzione e/o realizzazione di muri di sostegno, rifacimento delle opere di protezione dei margini stradali di diversi tratti delle strade provinciali che necessitano di urgenti interventi nonché di 197 mila euro per la segnaletica orizzontale e verticale.