Cronaca Corleone

Maltempo, ritrovato il corpo del pediatra scomparso a Corleone

Il cadavere del 40enne Giuseppe Liotta, vittima del nubifragio abbattutosi sabato nel Palermitano, avvistato dall'equipaggio di un elicottero della polizia

 Corleone -  E’ stato trovato il corpo del medico palermitano Giuseppe Liotta, 40 anni, scomparso sabato sera nel nubifragio abbattutosi in provincia di Palermo. Dopo oltre 4 giorni di ricerche il cadavere è stato rinvenuto in territorio di Roccamena (Palermo) nel vigneto di un’azienda agricola allagata dal fiume Belice sinistro. Il corpo è stato notato dall'equipaggio di un elicottero della polizia di Stato.

Ieri squadre di soccorso avevano trovato in località Ponte Aranci nel Corleonese una scarpa appartenente al pediatra, mentre la sua auto già nell'immediatezza della scomparsa era stata rinvenuta sotto una stradella poco prima del ponticello del Drago. Lì sotto passa il torrente Frattina, affluente del Belice sinistro, che scende e poi cade dalle gole del Drago.