Attualità Modica

I Castelli della Contea di Modica alla Borsa del Turismo archeologica

Sinergia tra Archeoclub Ibleo, il Comune e il Museo Civico

Modica - “I Castelli della Contea di Modica” è il tema che sarà illustrato sabato 17 novembre p.v. alle ore 14.00, nell’ambito delle manifestazioni previste dall’Archeoclub nazionale nella XXI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico.
L’Archeoclub d’Italia ospiterà le relazioni di Enzo Piazzese, sul Castello di Ragusa, e di Giovanni Distefano sul Castello di Modica.
Con questa partecipazione l’Archeoclub Ibleo, il Comune di Modica ed il Museo Civico “ F.L. Belgiorno” di Modica, saranno presenti a Paestum alla XXI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che si svolgerà dal 15 al 18 novembre.
L’appuntamento a Paestum è stato promosso dal Presidente dell’Archeoclub Enzo Piazzese, dal Sindaco di Modica, Ignazio Abbate e dal Direttore Onorario del Museo, l’archeologo Giovanni Distefano.
“Quella di Paestum è un’altra prestigiosa occasione, commenta il sindaco Ignazio Abbate, per presentare il Castello dei Conti di Modica che rappresenta non solo uno dei simboli più significativi della millenaria storia della città ma anche perché intendiamo valorizzarlo e renderlo sempre più riferimento per iniziative culturali a beneficio dei turisti e dei visitatori. Ringrazio per questa sinergia l’Archeoclub d’Italia, il Presidente Piazzese e l’archeologo Giovanni Distefano”, che ci hanno offerto questa importante occasione”.
L’evento sui castelli della Contea di Modica si concluderà con assaggi di Cioccolato di Modica.

“Le manifestazioni che si svolgono nella XXI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum – ha dichiarato Enzo Piazzese – sono una vetrina internazionale per la promozione dei nostri Beni Culturali, che l’Archeoclub sostiene da sempre”.
Il Patrimonio dei Castelli degli Iblei, oltre al Barocco, è una delle più importanti sedimentazioni culturali dei centri storici ed in particolare il Castello di Modica con le preesistenze archeologiche e monumentali che ricadono fra i beni del Comune.
“ Il grande pubblico della XXI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico avrà l’occasione di ammirare ancora dei gioielli architettonici – ha aggiunto Giovanni Distefano – per i quali, per la promozione già intrapresa a Modica, è di fondamentale importanza che possa continuare anche con questi eventi internazionali”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg