Cronaca Agira

La statua del santo è tornata a sudare

E' la quarta volta

Agira, Enna - E' successo di nuovo. La statua di San Filippo è tornata a lacrimare nella chiesa di Agira, nell’Ennese: da luglio è la quarta volta che accade (prima di stasera all’inizio di luglio e in due occasioni a settembre). Il parroco è stato costretto a chiamare i carabinieri per controllare la folla che intorno alle 18, quando si è sparsa la voce, ha invaso la chiesa e anche per consentire agli uomini dell’Arma di assistere di persona al fenomeno.
La curia aveva aperto un’istruttoria per verificare la veridicità degli episodi. Anche la chiesa ortodossa, che venera lo stesso santo San Filippo d’Agira, detto anche San Filippo Siriaco), è interessata a quanto accade.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg