Giudiziaria Vittoria

Vittoria, due ex sindaci davanti al gup

L’indagine «Exit-poll» della Dda di Catania, fissata l'udienza preliminare per 10 imputati accusati a vario titolo di voto di scambio e di corruzione elettorale

 Vittoria - L’indagine «Exit-poll» della Dda di Catania sull'intreccio politico-mafioso che ha portato all'arresto (poi annullato dal Riesame e dalla Cassazione) nel settembre 2017 dell’ex sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia e di suo fratello Fabio, all'epoca dei fatti consigliere comunale del Pd, nonché di altri indagati, approda nelle aule di giustizia. A più di un anno da quegli arresti è stata fissata l'udienza preliminare davanti al Gup del Tribunale di Catania per l’11 febbraio 2019.

Gli imputati a chiusura delle indagini preliminari sono 10: l’ex consigliere comunale Fabio Nicosia, l'ex sindaco di Vittoria Giuseppe Nicosia, l’ex sindaco Giovanni Moscato, gli ex assessori Nadia Fiorellini e Francesco Cannizzo, Vincenzo Gallo (componente dello staff del sindaco Nicosia) nonché Giombattista Puccio, Venerando Lauretta, Raffaele Di Pietro e Raffaele Giunta.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg