Cronaca Ragusa

Ragusa. Spaccio di droga. Minorenne bloccato con 30 dosi

Genitori increduli

Ragusa - Intensificata l’azione di contrasto allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti da parte degli uomini dell’Ufficio Volanti della Questura di Ragusa che nella notte scorsa hanno bloccato un giovane incensurato con circa trenta dosi già pronte allo smercio.
In piena notte, durante un servizio specificamente finalizzato, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno battuto una zona periferica del capoluogo.
Durante l’azione, alla loro vista, un giovane, a bordo di uno scooter ha repentinamente invertito la marcia cercando di fare perdere le proprie tracce.
Gli agenti in servizio di Volante si sono posti immediatamente al suo inseguimento costringendo lo stesso a fermarsi dopo pochi chilometri.

Lo stato di nervosismo del giovane ha spinto gli agenti a procedere ad un’accurata perquisizione sul posto che ha permesso di rinvenire all’interno del suo giubbino una busta contenente più di trenta dosi, già confezionate singolarmente, di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
L’ulteriore perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente dello stesso tipo e denaro contante in piccolo taglio, con ogni probabilità frutto dell’attività di spaccio operata nei confronti di altri soggetti, anch’essi di minore età.
La sostanza stupefacente e il denaro rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro penale.
Di quanto sono stati resi edotti i genitori del giovane, increduli alla notizia che il che il proprio figlio fosse stato sorpreso con l’importante quantitativo di sostanza stupefacente.
All’esito degli accertamenti il giovane ragusano, incensurato, è stato deferito alla Procura dei Minori di Catania con la grave accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Sono in atto ulteriori accertamenti finalizzati all’individuazione di ulteriori complici e assuntori.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg