Giudiziaria Ragusa

Ragusa, truffe assicurative, reati prescritti

Ragusa - Assoluzione anche degli ultimi imputati nel processo scaturito dall'operazione «Prima classe». Salvatore Bizzarra, 43 anni e Luigi Bizzarra 66 anni e Cosimo Sampietro, 53 anni, tutti vittoriesi, sono stati assolti per prescrizione dal Tribunale di Ragusa. Salvatore e Luigi Bizzarra dovevano rispondere davanti ai giudici del reato di associazione a delinquere finalizzata alle truffe in danno compagnie assicurative, truffe che avevano l'obiettivo di assicurare profitti illeciti derivanti da indebite liquidazioni assicurative per sinistri stradali falsificati o addirittura mai avvenuti.

Luigi Bizzarra, inoltre, assieme a Cosimo Sampietro, doveva rispondere anche per quanto riguarda un incendio doloso messo in atto ad un deposito agricolo; anche in questo caso l'azione, secondo l'accusa, sarebbe stata volta ad ottenere un indebito indennizzo da parte dell'assicurazione.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg