Appuntamenti Ispica

Chi salva Ispica dall'erosione costiera?

Se ne parla il 20 dicembre in Municipio

Ispica - Giovedì 20 dicembre alle ore 16 nell’aula consiliare di Palazzo Bruno (Corso Umberto) si terrà un seminario scientifico sulla difesa del litorale ibleo tra diritto, geologia, ingegneria e architettura. L’evento è coorganizzato dai Laboratori tecnologici e di ricerca Betontest di Ispica, dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università degli Studi di Catania, e dagli Ordini professionali della provincia di Ragusa degli Ingegneri, degli Architetti pianificatori paesaggisti e conservatori, degli Avvocati, dell’Ordine regionale dei Geologi e del Comune di Ispica.

Il simposio, che fa seguito a un analogo convegno tenuto a Ragusa nel giugno 2017, affronterà i complessi problemi relativi alla salvaguardia, difesa e valorizzazione della fascia costiera con un approccio multidisciplinare ed innovativo che chiamerà in causa il diritto, la geologia, l'ingegneria e l'architettura.

Il convegno sarà preceduto dai saluti del sindaco Lucio Muraglie, del soprintendente ai Beni Culturali di Ragusa Calogero Rizzuto, dell’ingegnere capo del Genio civile di Ragusa Ignazio Mariano Pagano, dai presidenti degli ordini professionali coinvolti: Salvatore Scollo (Architetti), Giorgio Assenza (Avvocati), Giuseppe Collura (Geologi), Vincenzo Giuseppe Dimartino (Ingegneri).

Aprirà i lavori Giuseppe Alessandro, geologo, responsabile della difesa del suolo per il Libero Consorzio Comunale di Ragusa, con una relazione dal titolo “La zona costiera dell’area iblea e il fenomeno dell’erosione”.

A seguire, Ciro Farinelli, ingegnere dell’Airbus Groups, parlerà di “Droni e satelliti per il monitoraggio dell’erosione della costa”.

Antonino Longo, professore di Diritto urbanistico e di Geografia e sociologia urbana nel Corso di laurea in Ingegneria edile-architettura dell’Università degli Studi di Catania, affronterà il tema della “Gestione del rischio erosione – attuatore pubblico e privato”.

Corrado Monaca, responsabile della Sperimentazione dei laboratori tecnologici e di ricerca Betontest presenterà dei “Progetti sperimentali anti erosione e anti dissesto idrogeologico nel litorale ibleo”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1565084997-3-cappello-peugeot.jpg

Toccherà poi a Enrico Berti, accademico dell’Università di Pisa, relazionare su “Diffrattometria ai raggi X in loco sulla matrice sabbiosa per determinazione inquinanti di varia origine” e offre un’ampia applicabilità di interventi diagnostici, non distruttivi, precoci e senza necessità di venire in contatto con il materiale sotto indagine. Questa caratteristica lo rende particolarmente adatto per essere utilizzato anche per scopi diagnostici investigativi su materiali preziosi, oppure su scene del crimine per applicazioni forensi.

Concluderà il prof. Ing. Enrico Foti, direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università degli Studi di Catania, con un intervento dal titolo “Proiezione delle coste dall’erosione: il ruolo dell’ingegneria costiera”.

La partecipazione consentirà di acquisire crediti formativi professionali.